Loading...
Museo Archeologico Antichi Umbri 2018-03-17T12:08:06+00:00

Museo Archeologico Antichi Umbri

Più di 1.500 i reperti proposti al pubblico, con un arco cronologico che va dal XIII sec. a.C. al III sec. a.C. e che permettono di ricostruire le dinamiche socio-culturali delle popolazioni del Centro Italia, direttamente collegabili con le genti che a partire da tali date hanno trovato qui il loro luogo ideale di vita. Numerosi sono gli esempi di importazioni dall’Etruria, dal Lazio e dal Piceno. Il Museo Archeologico Antichi Umbri è suddiviso in tre sezioni, attraverso le quali si ricostruiscono a livello cronologico le fasi di sviluppo dell’antico popolo umbro dei Tarsinati. Dopo una breve presentazione del territorio dal punto di vista storiografico e archeologico si accede alla seconda sala, con i materiali più antichi provenienti dall’abitato di Colle i Mori e dalla necropoli ad esso pertinente di località San Facondino. Nel piano sottostante il visitatore può ammirare ciò che è stato scoperto in questo sito archeologico tra i più interessanti dell’intera regione, ove insiste nella parte più alta un santuario. Le sale contengono oggetti di uso quotidiano e una nutrita sezione di manufatti pertinenti all’area del tempio.

Nel percorso museale è stata collocata anche la famosa epigrafe proveniente da Colle i Mori, in cui in lingua umbra si traccia il confine della città umbra di Tarinas. La rimanente parte espositiva è stata dedicata alle necropoli rintracciate nei primi decenni del Novecento dall’archeologo Enrico Stefani, a cui va il merito di aver indagato con estrema accuratezza l’intero territorio comunale. Grazie a questo interessante viaggio nella storia, il visitatore può ricostruire la vita, l’economia e gli scambi culturali degli antichi Umbri.

Il Museo realizza:

  • percorsi di visita guidata;
  • approfondimenti tematici e laboratori didattici;
  • attività di ricerca e convegnistica;
  • mostre, conferenze ed eventi.

Il Polo Museale Città di Gualdo Tadino rappresenta un circuito culturale di facile fruizione per le scuole di ogni ordine e grado. Le attività e le tematiche affrontate sono diversificate a seconda dell’ordine scolastico e dell’età degli studenti.

Didattica per le scuole